20 Giugno 2021
A.S.D. BARRESE F.C.
SITO UFFICIALE
Chi siamo
percorso: Home

A.S.D. BARRESE F.C.

L'A.S.D. Barrese F.C. è la squadra locale del quartiere Barra di Napoli, con una lunga tradizione calcistica.
Le prime partecipazioni ai Campionati ufficiali federali risalgono a quello di Prima Categoria Campania del 1960-1961 con la Barrese S.P. del Presidente Signorini, qualificatasi alla 9^ posizione su 16 squadre partecipanti.
Nella successiva Stagione 1961-1962 conferma poi la medesima 9^ posizione su 15 squadre partecipanti. Nella Stagione 1962-1963 invece le cose vanno un po’ meglio, con la conquista del terzo posto a 38 punti dietro la Puteolana a 50 e la Turris a 48. Il Campionato successivo (1963-1964), la Barrese S.P. riesce a mantenere comunque una posizione di vertice, chiudendo la classifica con i 33 punti del 4° posto dietro al Savoia a 52 punti, alla Turris a 44 e all’Ischia a 40.
Nella Stagione 1694-1965, la squadra di Barra non riesce a mantenere i livelli di classifica precedente terminando la competizione all’11° posto. Unica consolazione fu che in quell’anno venne inaugurato il nuovo Stadio il 3 aprile 1965 con la denominazione “Stadio Signorini”, in onore del presidente dell'allora BARRESE S.P. Pietro Signorini, con una partita tra i padroni di casa e la Flegrea; poi successivamente prenderà il nome di Stadio “Caduti di Brema”.
Nel Campionato di Prima Categoria 1965-1966, la Barrese S.P. riprende quota, riconquistando di nuovo un onorevole 4° posto a 33 punti alle spalle della Turris con 48 punti, dell’Alba XXIII a 43 punti e del Posillipo a 35 per poi scivolare di nuovo al 9° posto nella successiva Stagione 1966-1967.
Nel 1967 la F.I.G.C. istituisce il campionato di Promozione e il primo campionato della stagione 1967-68 fu giocato solo in Lombardia e in Campania. Nelle altre regioni nella stessa stagione fu giocato il campionato di Prima Categoria. La squadra denominata S.P. Barrese vi partecipò con una rosa di ottimi giocatori e con una Società costituita da dirigenti competenti e di esperienza. Il primo Presidente della nuova categoria fu Raffaele Sodano, già massimo dirigente della squadra calcistica di Pomigliano d’Arco, alla quale fu nuovamente legato negli anni ottanta.
Da quegli anni la storia della Barrese è segnata soltanto da partecipazioni poco rilevanti nel panorama calcistico e certamente poco inclini ad un pubblico appassionato e meritevole di maggiori fasti.
Arrivando ai giorni nostri, nell’anno 2015 l’allora Presidente Giuseppe Ercole (detto “Ercolino”), costituisce l’A.S.D. BARRESE F.C. nel tentativo di riportare in auge il nome della Barrese e del calcio a Barra. Purtroppo i notevoli sforzi da lui compiuti con passione e forza d’animo, dedicando tutto sé stesso al progetto calcistico, non hanno portato i risultati sperati, galleggiando nella Prima Categoria fino agli ultimi giorni della sua esistenza. Nel 2017 prende le redini della Società la figlia di “Ercolino”, Annarita partecipando ai due successivi Campionati di Prima Categoria nella Stagione 2017-2018 e 2018-2019 riuscendo, con notevoli sforzi e l’aiuto degli stessi Dirigenti e Calciatori, a conservare la Categoria fino al momento in cui decide di cedere la Società ad un nuovo gruppo di Dirigenti e Professionisti con un chiaro e preciso Progetto Calcistico fondato sui valori del territorio, della storia e delle tradizioni calcistiche. Il nuovo Patron Gennaro Finizio, con il proprio gruppo di Dirigenti, già protagonisti di un’avvincente Stagione 2018-2019 con la Vittoria del Campionato di Prima Categoria e la conquista della Promozione a San Sebastiano al Vesuvio, ha subito preso la decisione di affrontare una nuova sfida calcistica a Barra che, con l’aiuto dei sostenitori e delle istituzioni, la BARRESE F.C. avrà il suo posto che si merita tra le importanti compagini del calcio dilettantistico Campano, oltre a ritornare a giocare nel proprio Stadio: il “Caduti di Brema”, oggi finalmente ristrutturato e riconsegnato al quartiere ed ai propri tifosi.



Realizzazione siti web www.sitoper.it